Cocktail Alfio Turi - Foto Mazzotta
Cocktail Alfio Turi - Foto Mazzotta
Oggi cucino io!

Speciale ricette: un Cocktail Aperitivo da mangiare e da bere

La proposta "Negroni You and I" del barman Alfio Turi

La rubrica "Oggi cucino io" ospita in questa 34esima puntata un barman con diverse esperienze nel mondo della ristorazione. La sua proposta infatti è ottima sia da bere che da mangiare, ideale per un aperitivo tra amici.

34° PUNTATA
Ricetta "Negroni You and I", in collaborazione con il barman Alfio Turi.

PRESENTAZIONI
Mi chiamo Alfonso Turi, detto Alfio, gravinese classe 1985, esperto in ristorazione sala e bar. Il mio percorso nel campo della ristorazione comincia già dall'adolescenza, lavorando come cameriere di sala in diverse strutture locali. Nel 2006 mi trasferisco a Riccione dove comincio una nuova esperienza in Hotel***, lavorando come chef de rang e nelle ore serali come aiuto Barman. Legato alla mia terra di origine, decido di tornare, coltivando giorno dopo giorno la mia professione come chef de rang. Nel 2014 frequento l'universitá del barman a Lecce, dove mi sono perfezionato e diplomato Barman wfbs/aibes. Per circa 3 anni ho gestito una mia attività di american bar, dandomi la possibilitá di organizzare aperitivi, compleanni e tanto altro. Attualmente lavoro presso l'Hotel Tropical di Lido di Jesolo, Venezia, come responsabile aperitivi e chef de rang.

RICETTA
La ricetta di oggi è un Cocktail Aperitivo ottimo da mangiare e da bere, da gustare in compagnia.
INGREDIENTI
Per il Cocktail
- Gin Bombay 3cl
- Campari Bitter 3cl
- Vermouth Rosso Lillet 3cl
- Albume d'uovo 1

Per la decorazione e l'aperitivo
- Fetta di speck 70gr
- Arancia 1
- Pizzico di sale

PROCEDIMENTO:
Tagliare sottili 3 fette di arancia e farle disidratare (con essiccatore, al sole, al microonde 650-700watte pochi minuti o al forno 100gradi 3/4ore) per creare la base per lo speck e la scenografia per il cocktail. Tagliare lo speck a cubetti e bagnarlo con 40cl di spremuta d'arancia e grattugiare la buccia. Far essiccare lo speck e creare la polvere.
Prendere uno shaker e inserire il ghiaccio quanto basta, versare tutti gli ingredienti e shakerare. Dopo versare in un bicchiere old fashioned da 30cl (bicchiere basso da liquore). Decorare il bicchiere con una fetta di speck, l'arancia disidratata, la polvere di speck e un pizzico di sale. Servire il cocktail insieme allo speck a cubetti.

CONSIGLI DEL BARMAN
In alternativa allo speck, si possono utilizzare olive nere, creando anche un crumble invece della polvere.

A cura di Angela Mazzotta
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.