Moda&Dintorni

Si saldi chi può

Anche per fare shopping serve disciplina

E' tempo di saldi.

Non c'è nulla che possa rincuorarci più dei saldi di fine stagione. Un rito quasi sacro per noi donne, che si ripete puntuale ogni anno (diciamo pure ogni sei mesi, a gennaio e a luglio). Un vero e proprio toccasana per il nostro animo e il nostro ego (di donne) un po' vanitose e un po' troppo narcise.

Siamo pronte a tutto pur di accaparrarci il cappotto (piuttosto che la giacca, la borsa, gli stivali o il maglione in cachemire) che abbiamo tanto desiderato, ma che non ci siamo potute comprare prima perché troppo costoso. Abbiamo sognato, pensato a come fare pur di averlo, desiderato quel capo lì (sì, proprio quello). Siete pronte per la lunga maratona (dei saldi)?

Armatevi di tanta pazienza: per affrontare una sessione di shopping, per giunta in tempo di saldi, ci vogliono disciplina e molta resistenza. E' una guerra all'ultima taglia. Dovete camminare a passo svelto, se volete arrivare prima delle altre (su e giù per i reparti del vostro negozio preferito per un veloce giro di perlustrazione), puntare il vestito che più vi piace e che più vi sta bene, esaltando i vostri punti di forza e mimetizzando quelli critici. Un evergreen tanto per intenderci. Dovrà rivelarsi un affare imperdibile. Che soddisfazione!

Puntate ai capi basici, quelli che durano nel tempo, che sono interscambiabili e multifunzionali, abbinabili a un mucchio di abiti che già avete in armadio, senza dover per forza spendere altro denaro per improbabili abbinamenti. Per i colori? Io adoro (anche qui) quelli basici (neutri, per intenderci), ma se volete osare prediligete colori come il rosso, tutte le nuance del verde, il viola e il burgundy.

Ci siamo capite? Bene. Dopo tutto questo provare e riprovare vestiti, vi meritate una bella pausa (purché sia breve) per rifocillarvi con un buon caffè ed uno snack veloce, e poi tornare a riprovare quel delizioso cappotto color cammello (sarà mio!!) che non può sfuggirvi assolutamente.

E ora passiamo pure a un altro tasto dolente per molte (troppe) donne, almeno da quello che vedo in giro: l'abbigliamento perfetto per andare a fare shopping. Vestitevi a strati, ciò vi permetterà di provare look differenti, abbinando pantaloni, gonne ai vestiti che già possedete con il minimo sforzo. Pazzesco! Dovete essere comode, ma mai sciatte, rischiereste di comprare cose brutte. La mise perfetta? Jeans non troppo skinny (difficili da sfilare) oppure leggings con una semplice t-shirt. Se fa freschino, sarà perfetto un trench o un cardigan (da indossare al posto della giacca). D'inverno meglio un cappottino, con non troppi bottoni da slacciare.

Indossate scarpe comode, camminerete tanto: sneakers per le giovanissime, ballet flap shoes per tutte le altre. Astenetevi dai tacchi, in particolar modo da quelli vertiginosi. Vi prego!

Buono shopping a tutte!

(Fonte della galleria fotografica: www.tumblr.it)
5 fotoE' tempo di saldi
saldisaldisaldisaldisaldi
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.