Il lunedì di Gravinalife

Il concorrente n. 2

Grazia De Felice

Il concorrente numero 2 de Il lunedì di Gravinalife si chiama Grazie De Felice. Qui di seguito le risposte alle domande che la redazione ha inviato alla stessa, rimuovendo dal portale, per il tempo necessario a rispondere, le notizie oggetto del quiz.

1. Da lettrice più o meno assidua di Gravinalife, cosa pensa del portale?
Io sono una lettrice assidua del sito. Mi interessa tanto conoscere la situazione in cui il mio Paese si trova (culturalmente, politicamente, meteorologicamente ecc ecc.). Per me collegarmi al sito ogni giorno, in qualsiasi ora, è un appuntamento importante che non posso perdere. E' come quando si guarda il Tg alle 13:00 mentre si è a tavola per il pranzo. Ognuno di noi ha interesse nel conoscere la situazione più o meno di tutto il mondo. A me interessa anche conoscere tutte le situazioni del mio Paese nello specifico, rispetto al Mondo.

2. Attraverso il nostro servizio, si sente costantemente aggiornata su quello che accade nella realtà in cui vive? Se sì perché. Se no perché.
Attraverso il vostro servizio, mi sento davvero tanto aggiornata su quello che accade. Purtroppo la realtà nella maggior parte dei casi non è tanto bella, però pur se una brutta realtà è sempre meglio restare aggiornati su ciò che accade.

3. Qual è la notizia della settimana che le ha suscitato maggiore interesse?
La notizia che più ha suscitato interesse in me è stata quella riguardante l'installazione dell'antenna GSM. Ciò vuol dire che il Paese è propenso ad andare avanti tecnologicamente, che non ha alcuna intenzione di restare indietro, nonostante la nostra attuale situazione politica. Tutto ciò non può che farci ONORE.

4. Le è piaciuto il modo in cui la redazione si è occupata di quella notizia? Se si perché. Se no perché.
A prescindere dalla notizia o meno, mi piace sempre il modo in cui ogni tematica viene da voi affrontata. Non è facile affrontare tematiche di ogni genere senza alcun coinvolgimento personale e senza poter esprimere una propria opinione. Dunque a prescindere, sono orgogliosa e contenta di leggere notizie giornalmente redatte in un certo modo.

5. Si accettano consigli e suggerimenti su tematiche che vi piacerebbe fossero affrontate.
Mi piacerebbe che ogni tanto vengano affrontate situazioni tipo bullismo nelle scuole. Sappiamo che oggi tale problematica è diventata all'ordine del giorno. Anche una stupida azione farebbe parlare di bullismo e per fa si che queste cose non accadano, vedo giusto che il fatto che se ne parli, essendo anche io mamma di due bambini che frequentano la scuola.

IL QUIZ DELLA SETTIMANA

6. Come mai martedì 6 dicembre sono stati sospesi alle ore 12 i lavori per l'installazione dell'antenna GSM? Che è successo?
Il giorni 6 dicembre alle ore 12 i lavori per l'installazione dell'antenna GSM sono stati sospesi a causa della ribellione da parte di alcuni cittadini che sono saliti sull'antenna per bloccare i lavori.
L'operazione è infatti stata bloccata fino a venerdì 9, giorno in cui è stata fissata una riunione al Comune con il Responsabile delle Ferrovie dello Stato di Roma.

7. Quali sono le motivazioni alla base della decisione di Alessandra Ricciardelli di lasciare il coordinamento del Circolo Liberal di Gravina?

La decisione di Alessandra Ricciardelli di lasciare il coordinamento del circolo Liberal del nostro Paese, scaturisce dalla sua consapevolezza di dover profondere il suo impegno nel migliore dei modi, per onorare l'incarico che le era stato affidato e per far sì che il Dipartimento Pari Opportunità venisse rafforzato dalla prossima competizione elettorale. Il circolo Liberal, da quanto deciso, non scenderà nemmeno in campo per le prossime elezioni e la stessa Alessandra Ricciardelli esclude, nella lettera di dimissioni, il suo coinvolgimento nel Partito Locale dell'Unione di Centro.

8. Nell'articolo dal titolo "Accolte le istanze dei pubblici esercenti" quali erano le richieste degli esercenti?

Nell'articolo "Accolte le istanze dei pubblici esercenti", questi ultimi chiedevano l'occupazione di aree pubbliche o private da destinare a spazi di ristoro all'aperto; si chiedeva, dunque, l'autorizzazione all'installazione di pedane, tavolini, fioriere, sedie, ombrelloni e balaustre, al fine di poter rendere più movimentati gli spazi antistanti gli esercizi pubblici e quindi di poter creare un'armonia e un'atmosfera giusta per questo Natale. Il commissario prefettizio ha successivamente autorizzato i pubblici esercizi ad installare i gazebo per la somministrazione all'esterno a far data dal 7 dicembre 2011 al 7 gennaio 2012.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.