Reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza
La città

RdC, la Cgil chiede incontro al sindaco

Con la modifica della misura del reddito di cittadinanza previsti disagi per gli enti locali

Le modifiche al Reddito di Cittadinanza e le conseguenze che questa azione del governo centrale comporta, sia per le persone in situazione di disagio economico, che per le amministrazioni locali, sulle quali si scarica la responsabilità di aiutare le persone in difficoltà, merita una profonda riflessione, anche a livello comunale. Per questa ragione la Cgil di Gravina ha chiesto la convocazione, con urgenza, di un incontro con il sindaco Fedele Lagreca per capire come intende muoversi.

"A seguito delle scelte del Governo introdotte con i recenti provvedimenti legislativi in materia di modifica della misura sul reddito di cittadinanza e della comunicazione inviata in questi giorni a centinaia di nostri concittadini da parte dell'Inps molti hanno appreso di essere occupabili ed esclusi dalle misure di sostegno economico dal 1 Agosto a prescindere dalla loro condizione economica e sociale"- scrive in una missiva rivolta al primo cittadino il responsabile della Camera del Lavoro di Gravina, Peppino Deleonardis che aggiunge: "con questo provvedimento inoltre si è scaricato sugli enti locali che restano l'unica possibilità per molti cittadini che vivono situazioni di disagio economico e di povertà di poter essere presi in carico e non vedersi esclusi da sostegni al reddito".

Alla luce di tutto ciò, quindi, diventa necessario capire quali azioni e misure intende mettere in campo l'amministrazione comunale, chiedendo dunque un incontro, certi- conclude Deleonardis della disponibilità del governo cittadino "sia per contrastare i fenomeni di emarginazione sociale ed economico sia per dare risposte ad un disagio sociale che rischia di creare tensioni e malessere".
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Reddito
  • CGIL
Altri contenuti a tema
Gravina avrà il suo Parco Regionale Geo-Archeologico Gravina avrà il suo Parco Regionale Geo-Archeologico Chiusa la prima fase che porterà alla perimetrazione dell’area protetta
Centro storico, il sindaco convoca gli operatori economici Centro storico, il sindaco convoca gli operatori economici Obiettivo: approfondire le questioni che riguardano il cuore della città
Al via i punti di facilitazione Al via i punti di facilitazione Finanziati dalla Regione Puglia con il progetto “Rete dei servizi di facilitazione digitale”
Anche Gravina festeggia i lavoratori Anche Gravina festeggia i lavoratori Iniziative dei sindacati per il 1 Maggio
Cgil, 1 maggio per ricordare il “decreto Gravina” Cgil, 1 maggio per ricordare il “decreto Gravina” Un incontro per parlare del ruolo del movimento bracciantile gravinese
Gravina protagonista della terza tappa del tour appalti Asmel Gravina protagonista della terza tappa del tour appalti Asmel L’evento dedicato all’aggiornamento normativo per enti e comuni
Concorso Comune, chiarimenti degli uffici Concorso Comune, chiarimenti degli uffici Bando per tre posti di Istruttore Amministrativo non ancora indetto
Via libera al “Disciplinare di produzione del fischietto “Cola Cola” di Gravina in Puglia De.C.O.” Via libera al “Disciplinare di produzione del fischietto “Cola Cola” di Gravina in Puglia De.C.O.” Definite anche le regole di produzione e i requisiti delle attività artigianali abilitate
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.