AS Gravina, pannelli fotovoltaici per la copertura del Comunale

“Soluzione efficiente e poco costosa”


benny2.jpg
BENNY PISICOLI
Lunedì 6 Agosto 2012 ore 17.30

Dell'inadeguatezza del campo sportivo Comunale spesso si è dibattuto. Una struttura vetusta, obsoleta, fredda ed inospitale nonché dotata di campo in terra battuta. Una vergogna, insomma, per una città che vive di calcio e vorrebbe tifare la squadra locale.

Le stesse ambizioni della compagine cittadina, l'AS Gravina, in gran parte dipendono dall'ammodernamento del campo sportivo. La squadra, attualmente militante in Prima Categoria, spesso è stata penalizzata dalla disastrosa struttura, sia in termini di infortuni accorsi ai giocatori che a causa della diminuzione del pubblico in inverno. Presenza di spettatori fortemente disincentivata dall'assenza della ben che minima copertura degli spalti.
Inoltre ricordiamo, per i meno esperti del calcio dilettantistico, che a partire dal campionato di Eccellenza non è prevista la possibilità di iscrivere società non dotate di campo in erba.

L' AS Gravina, con l'obiettivo di porre una prima pietra nella modernizzazione del Comunale, ha deciso di proporre un'innovativa soluzione. Utilizzare pannelli fotovoltaici come copertura degli spalti.

I pannelli, oltre che ad offrire ai cittadini un utile servizio, potrebbero rappresentare una soluzione poco onerosa per il Comune. Resta da verificare la fattibilità del progetto e la disponibilità delle istituzioni a contribuire, in un momento poco florido dal punto di vista economico, alla realizzazione dello stesso.

felice il 21 agosto alle 16.49
Non si farà.
michele il 6 agosto alle 19.53
Questo è quanto accade in una realta' molto vicina a noi e che conta 1/3 degli abitanti di Gravina
http://www.tuttosporttaranto.com/journal/index.php?option=com_content&task=view&id=18240&Itemid=512
Utente Facebook
Vincenzo Martemucci il 6 agosto alle 18.38
Ottimo.... chissà quando però ci sarà un campo in erbetta... e sopratutto.... chissà quando ci saranno altri sport da poter praticare a gravina..
I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di GravinaLife e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

stadio as gravina 13
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
Gravinalife.it è una testata giornalistica registrata. Direttore responsabile Francesco Dipalo