Oggi nubi sparse
Temperature 16.327.8


La crisi del centrodestra

Nel Pdl in travaglio avanzano le nuove generazioni

Sallicati presidente di "Giovane Italia"


iacobini.jpg
GIANPAOLO IACOBINI
Lunedì 11 Giugno 2012 ore 16.00

"Una sconfitta cocente? E' un eufemismo. E' andata anche peggio: non riuscire a prendere neppure un consigliere è un risultato che non lascia spazio a dubbi o interpretazioni".

Difficile disconoscergli il pregio dell'onestà intellettuale. Quando commenta il risultato elettorale del suo partito e del centrodestra, che almeno a Gravina sono poi la stessa cosa, Leo Vicino non cerca attenuanti, ammesso che ne esistano. Coordinatore precario di un partito ancor più precario, che neppure un anno fa era il padrone della città ed ora è fuori finanche dal consiglio comunale, dopo le elezioni ha provato a lasciare quella carica che pesa sulle sue spalle come una croce. "La cosa buffa", racconta, "è che non essendo segretario non potevo neppure dimettermi: da cosa avrei dovuto dimettermi? Nei mesi passati mi era stato chiesto di svolgere il compito di portavoce. Dopo le elezioni mi sono detto disponibile a lasciarlo, ma il partito mi ha chiesto di restare".

Parole che valgono più d'ogni analisi e che lasciano intendere, chiaramente, come il centrodestra gravinese sia praticamente tornato all'anno zero: il Pdl s'è liquefatto, tenuto artificialmente in vita solo dai voti di Michele Lorusso e di qualche giovane di belle speranze come l'ex assessore Maria Sallicati. Poi più niente: il Movimento Schittulli s'è defilato dalla contesa, "La Puglia prima di tutto" ha fatto altrettanto, come del resto "Io Sud" e "Forza Sud" che dopo qualche comparsa al tavolo della coalizione hanno fatto perdere ogni traccia. "Il problema c'è, esiste", conferma Vicino, costretto dagli eventi e dalla ragion di stato ad essere il leader di un'entità politica che, se pure c'è, non si vede nè pesa sulla scena politica. "Certo, la riorganizzazione del Pdl, e più in generale del centrodestra", dice, "è questione che travalica i confini gravinesi, ma non si può negare che qui in Puglia vi siano delle anomalie di cui tener conto. Non a caso, nell'ultimo direttivo provinciale, abbiamo affrontato i temi organizzativi ma anche lo stato dei rapporti che, come il Movimento Schittulli, a Bari sono con noi al governo della Provincia ma poi in periferia praticano la politica delle mani libere".

Ci sarà molto da lavorare, allora, per rimettere in piedi il partito, la coalizione ed il progetto politico di un'area che, orfana dei suoi riferimenti tradizionali, s'è divisa tra l'astensionismo e le due metà del centrosinistra locale. "Costruire una nuova classe dirigente è ora il nostro obiettivo primario", chiosa Vicino, volando con la mente alle giovani leve del centrodestra gravinese: schiacciati dai notabili quando il Pdl e la coalizione erano balena bianca di governo, più liberi di muoversi e di maturare ora che il tempo dei cetacei è ormai alle spalle.

Nei mari della rigenerazione sguazza come anguilla l'irriducibile Maria Antonietta Sallicati, 23 anni una laurea in filosofia ed alle spalle una breve (e tempestosa) esperienza all'interno della giunta Divella. La pasionaria pidiellina neppure di fronte alla tempesta elettorale annunciata ha voluto abbandonare la nave battente bandiera berlusconiana ed è stata ripagata dai suoi elettori di un buon successo personale. Ora, per lei, è arrivato anche la carica di presidente del circolo cittadino di "Giovane Italia", ala giovanile del partito. "La Sallicati - scrive il coordinatore provinciale Francesco Perchinunno - ha dimostrato spirito di sacrificio e attaccamento al movimento. E' la persona giusta per rifondare il centrodestra".

Resta il dubbio: è davvero scoccata l'ora dei giovani nel partito che rischia di scendere dal predellino della politica per rinascere come araba fenice sotto nuove sembianze? Congressi e primarie, se e quando davvero ci saranno, chiariranno l'arcano e diranno se potrà essere vera gloria l'idea di una generazione che, con orgoglio e nonostante tutto, ha scelto per sè un motto impegnativo: "Noi crediamo".

Bene dr.Sallicati no pin.u.ciuccio il 14 giugno alle 01.02
Brava e complimenti alla giovane dr.ssa Sallicati, per l' impegno anche in politica, per il modo di coinvolgere in particolar modo i giovani e le donne in politica. La tua pazienza, deve sopportare anche i parassiti, anche pin.u.ciuccio, u massar fascist, u sfatigat, che continua a scrivere commenti inutili, pur sapendo che è stato cacciato dai partiti locali e da qualche esponente di..marmo.. perchè sfatigato, attenzione che fa solo denunce anonime contro tutti, geloso di chi va candidato e prende oltre 150 voti come la brava dr.Sallicati e si permette parlare anche di chi ha preso oltre 45o voti, il pin.u.ciuccio è stato cacciato da tutti, dai partiti, dagli ambienti di lavoro e da organi di informazioni,è solo un contestatore e non collaboratore di niente, campa, grazie all'impegno della gentile e comprensiva moglie che lavora seriamente e lo sopporta, bisogna farlo soffrire non dando la minima importanza, farebbe bene a pubblicare il suo cv., senza titolo di studio qualificato, dice di collaborare con tizio e con caio, ma nessuno lo vuole trattare, addiruttura sparla contro chi lo ospita, anche contro gravinalife......
Pinuccio il 13 giugno alle 04.31
Non sono tesserato al Pdl, perchè, come ho avuto modo di scrivere, in questo partito di Gravina non mi sono mai riconosciuto, perchè la mia identità politica viene da lontano e vuole andare lontano, così come ho cercato di dimostrare a qualcuno di quelli dell'apparato, che da uomo libero, non intruppato, di parte, ma non organico, ho dato il meglio di me stesso con proposte operative, concrete, serie, purtroppo, non portate a compimento, non per mia volontà, ma per negligenze altrui, o perchè è subentrata l'interruzione anticipata della legislatura comunale. Comunque, sia, siccome sei interessato a conoscere quello che potrebbe servire a farti chiarire le idee, io non sono contro la Sallicati, sono contro nella misura in cui e nel momento in cui, riconoscendole alcune colpe e responsabilità, condivise con altri, non ritengo che, insieme a questi possa fare meglio, al di là delle ventate giovanili e giovanilistiche, che servono, ma non sono funzionali ad un progetto di cambiamento se persisterà, sempre la presenza di quelle persone che il corpo elettorale ha rigettato, ha rifiutato o non premiato, intermini di voti politici e personali, perchè il problema vero, al dei 400 e passa voti di qualcuno e di quelli della Sallicati, il partito è sparito dalla scena politica. Vuoi fartene una ragione, di chi è o è stata la colpa? Di coloro che hanno preferito morire prima di essere uccisi?
Pinuccio il 13 giugno alle 03.59
Ancora tu? Ma chi sei? Che vuoi? Chi ti conosce? Non intendo conoscerti, non intendo sapere quale lavoro svolgi o se sei pensionato o se sei un parassita e un paraculo da quattro voti. Mi interessa ribadire la tua ignoranza nel momento in cui non sai fare la differenza tra agenzie giornalistiche e quotidiani on line, per i quali ho detto di collaborare e lavorare. Siccome, non sempre, è giusto soddisfare le ignoranze altrui, provo a dire a questa bestia, che scrive con i piedi, giusto perchè questo è il mese dedicato al piede, e non poteva fare diversamente, per onorare l'evento, che se mi conosce e conosce il mio cognome, basta che si fa una passeggiata su internet e scopre le testate giornalistiche on line e cartacee con le quali ho un rapporto di lavoro solido e quotidiano. Sgombrato il campo da questa curiosità, così si mette l'anima in pace chi ha pensato di sbugiardarmi e di mettermi alla berlina con il suo linguaggio da leccapiedi, e sfatando il mito e il pettegolezzo di cui si è fatto carico e portavoce, devo dire a questa sconosciuta razza animale , perchè simili sembianze non le trovi neanche nei migliori zoo del mondo, che il sottoscritto, sottopagato è andato via da alcuni ambienti di lavoro, perchè sapeva di che vivere per le rendite che gli derivavano da alcuni beni immobili di proprietà. Quindi, hai dato prova e dimostrazione che la prevenzione mentale, la cecità, che ha otturato i canali mentali del tuo cervello, erditate da qualche altro tuo sosia, ti ha reso più ignorante di quanto già fossi, perchè hai usato sempre di più i piedi che il cervello.
VIVA A RINASCA GRAVINA il 13 giugno alle 00.19
Basta con pin.u.ciuccio, o u fascist sfatigad, u parassit della brava moglie che lavora e lo sopporta, sapendo che è stato cacciato da tutti, è solo un contestatore nei confronti di tutti, è un falso, non è un collaboratore di nessuna agenzia, altrimenti direbbe di quale agenzia giornalistica, purtroppo è un guastafesta anche con la sig.na Sallicati, onesta e gentile, auguri di buon lavoro alla dr.ssa Sallicati, nel condividere in pieno quanto evidenziato da "RINASCA GRAVINA" farebbe bene la redazione di gravinalife a non prendere più in considerazione gli scomunicati di pin.u.ciuccio, du massor u sfatigat,povero lui che non si preoccupa della propria famiglia, cacciato da tutti gli ambienti lavorativi , bugiardone, devi dichiarare che sei stato cacciato da tutte le agenzie giornalistiche, ecc............tutti ti sopportano.........taci
Franguccio il 12 giugno alle 23.07
@Pinuccio: una domanda mi sorge spontanea, sei tesserato pdl? Cmq fattene una ragione, vedrai la sig.na Sallicati a lungo nel PDL. Pensi di rispondere alle domande di prima? o sono troppo scomode x te? ahahahhahah
Pinuccio il 12 giugno alle 23.06
Vorrei chiarire, ai diversi interlocutori affacciatisi alla ribalta di questo forum, che io non sono il padreterno della politica. Non mi sento inferiore, superiore emarginato. Una persona normale che ragiona con la sua testa e alla luce dei fatti. Il centrodestra, non dimentichiamolo, al di là dei voti personali, ha preso un tonfo anche grazie a chi cerca di fare il salvatore della patria. Per carità, nulla di allusivo, ma i due sposini che fanno da sfondo alla notizia, dov'erano quando gli altri alleati, o presunti tali del centrodestra sono scappati nauseati? Non mi sto riferendo a coloro che erano in corsa verso la nuova alleanza, pur stando in un'altra maggioranza. Mi sto riferendo a quegli alleati e a quei candidati sindaci che il centrodestra si è lasciati sfuggire, partorendo la candidatura di servizio, dell'ultima ora. Siccome, costoro stavano a condurre le trattative e non hanno spiegato, al di là del movimento Schittulli, perchè gli altri sono fuggiti? La colpa è mia? E' di coloro che, comunque, non si sono candidati? E, perchè la scelta suicida di non ricandidare gli uscenti, ma solo il dritto della compagnia? Quando costoro risponderanno a queste domande, saranno credibili per rifondare il centrodestra gravinese e potranno contare su un uomo di destra che, a Gravina, come a parma avrebbe dovuto votare il candidato del centrosinistra per non far vincere i traditori alleati del PD. Il centodestra di Parma, per aver votato il grillino ha creato scompiglio nei democratici. Questa è politica intelligente e lungimirante. Buona notte!!!!!!!!!!!!!
Pinuccio il 12 giugno alle 22.52
Ma chi te l'ha fatto fare a sprecare tutta la tua intelligenza, tutto il tempo dietro ad un "depresso" con il rischio di cadere in depressione.? Hai soddisfatto la tua coscienza nel farmi sapere che sono un depresso? Hai soddisfatto le tue frustrazioni di donna perdente e sconfitta e che ora sta tentando di dimenticare, per non cadere in depressione e cade nella tentazione perversa di pentirsi di aver risposto? Anche questa, per chi legge è coerenza,. Non cìè niente da fare, ognuno mostra quello che ha. L'incoerenza è il suo biglietto da visita per presentarsi ovunque e in ogni dove e fare la ballerina, perchè il centrodestra non è qualcosa di momentaneo o passeggero. E' una scelta che o si condivide direttamente o non ci si affaccia proprio e non attraverso le scappatoie sentimentali, con surrogati e brandelli impazziti, tanto smaniosi di protagonismo da essere i circensi della politica i ballerini di uno spettacolo indecente chiamato politica.
Luigi il 12 giugno alle 22.25
Pinuccio , scusa la mia domanda, ma tu nn sei di destra O di sinistra ? A me risulta che sei una persona che si e' sempre definiti uomo di destra? ma xche' ti devi accanire sempre ed solo contro il centro destra? Non ti va bene niente? Leggi sempre tuoi sermoni contro la destra... Ci fai sapere cosa sei? E poi xche ora ti scagli contro una persona , la miss Sallicati, che e' stata investita di un incarico difficile e nuovo? Invece di fargli un in bocca al lupo x un lavoro sereno e di rinascita del centro destra, tu sminuisci la sua persona e il suo nuovo incarico .... Ti prego di schiarirmi le idee
Franguccio il 12 giugno alle 21.36
@Pinuccio: Mi sto appassionando alla tua storia. Cosa pensi di fare in qst "centrodestrismo fatto in casa, in alcuni uffici, in alcuni studi, in alcune botteghe o all'aria aperta, tutto improvvisato, caotico, confusionario, mentecatto, meschino, affaristico, opportunistico". Vuoi fare anche tu il salto della quaglia? Come i "vecchi puliti"? O pensi magari, dall'alto della tua "pulizia politica" (un animale libero, un animale pensante, difficilmente imbrigliabile in logiche che non mi appartengono) di sostenere i giovani che cercano di rilanciare un partito allo sbando anche per colpa tua? Ma forse tu vuoi essere la "prima donna" del partito, eh? Dai...non ti va giù che 4 pischelli, tra cui la passionaria del pdl, abbiano più potere di te nel pdl locale....a noi puoi dirlo. Cmq non hai ancora risposto alla mia domanda. La Sallicati che ti ha fatto? Ti è antipatica? Non ho capito l'accanimento verso qst povera ragazza. MISTERO.
Utente Facebook
Maria Antonietta Sallicati il 12 giugno alle 21.36
pinuccio siccome oltre ad essere " bella, presentabile e scattante" (come scrivi tu) credo di essere anche scaltra ed intelligente ti dico che non ho più nessunissima intenzione di rispondere oltre alle tue provocazioni.
per quanto mi riguarda ti ho dato già troppa soddisfazione, più di quanto tu ne possa meritare.ma l'ho fatto perchè mi premeva chiarire alcune questioni personali soprattutto nei confronti dei lettori di questi commenti affinchè sappiano anche il mio parere su determinate questioni e non solo il tuo.
detto ciò io mi congedo consigliandoti, laddove non sapessi come passare la serata, di spolverarti un po' di soprammobili chissà che non ti senta vicino alla loro condizione esistenziale.saluti!
Pinuccio il 12 giugno alle 20.49
Continuo a ribadire che non mi rode nulla. Nè la testa, nè il cervello e nè qualche organo sovrumano che sovrintende al nostro organismo. Non amo la saccenteria, non amo la supponenza, la presunzione camuffata da servizio e altri blà, blà vari. Quanto all'utilizzo mio all'interno del partito, non ho da rimproverare nulla a nessuno se qualcuno ha ritenuto non considerarare la mia passione e la mia espereinza politica. So perfettamente bene di essere un animale libero, un animale pensante, difficilmente imbrigliabile in logiche che non mi appartengono, per cui nè dispiaceri e nè amarezze, se ho scelto io di dover stare lontano e non a contatto con certi sp****ccioni che hanno infangato il senso glorioso della ed essere di destra, in nome di un centrodestrismo fatto in casa, in alcuni uffici, in alcuni studi, in alcune botteghe o all'aria aperta, tutto improvvisato, caotico, confusionario, mentecatto, meschino, affaristico, opportunistico. In queste logiche, di queste logiche sono i figli del dio minore, i sopravvisuti, color che si ritengono ancora in vita per alimentare una destra che non è mai esistita ed un centro tutto da progettare nel quale mai mi sono identificato e mai mi identificherò, perchè non possono non essere morto democristiano 40 anni fa per morire 40 anni dopo. Ti saluto, cara e buona fortuna a te ai terremotati del Pdl, macerie in un paese terremotato da oltre 50 anni, grazie anche a colro che, oggi, sotto mentite spoglie, vogliono rialzare la testa e ringalluzire all'ombra delle loro presunzioni e del loro ottimismo straripante, quanto inutile e dannoso.
Franguccio il 12 giugno alle 20.25
@Pinuccio: "il rinnovamento si fa con i vecchi puliti, con l'usato sicuro e non con i giovani incognite e incertezze irrazionali di ogni futuro." Aaaaaaaaaahhhhh ci voleva tanto!!!!!! Fiumi e fiumi di parole (forse anche inutili) per dire qst semplicissima cosa. Ti rode...ti rode. Cmq non c'è niente di male, per carità. Siamo esseri umani. Se non sei stato preso in considerazione dal tuo partito (dedotto da un tuo commento), perchè prendersela con una sig.na che non ha fatto niente di male? Anzi, forse è l'unica che andrebbe lodata per averci messo la faccia nonostante tutto. è facile sparare sulla croce rossa. Adesso prendiamo tutti, mi correggo, quasi tutti, un po' di aria fresca così ragioniamo meglio. Si sa, il caldo dà alla testa.
I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di GravinaLife e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Sallicati e Vicino
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
Gravinalife.it è una testata giornalistica registrata. Direttore responsabile Francesco Dipalo